Condividi

MCLAREN AFFERMA “UFFICIOSAMENTE” DI AVER VENDUTO TUTTA LA PRODUZIONE DELLA MCLAREN P1. IN QUESTI GIORNI E’ STATO COMPLETATO L’ESEMPLARE NUMERO 12. TUTTE LE P1 COSTRUITE FINO A OGGI VERRANNO CONSEGNATE IN EUROPA. LA LISTA DEI PRETENDENTI NON E’ STATA ANCORA CHIUSA: MCLAREN CONSIDERA CHE QUALCUNO POSSA ANCORA CAMBIARE IDEA.

La notizia aveva già iniziato a circolare alla fine di agosto: ancora prima di iniziarne la costruzione, tutta la produzione della McLaren P1 era già stata quasi tutta venduta. Ora, però, la notizia pare avere una conferma ufficiale (non sancita, va puntualizzato da un comunicato rilasciato dal costruttore).

Da molte parti, infatti, sono partite richieste di chiarimento sulle voci e c’è chi afferma di aver raggiunto un portavoce ufficiale della McLaren che ha confermato: tutti i 375 esemplari della P1 sono stati prenotati ed è stato versato il primo acconto.

Sembra, però, che la lista ordini non sia stata ancora chiusa ma il lungo elenco di pretendenti sia stato lasciato ancora “in vita” per permettere, a qualche cliente indeciso che avesse, nel frattempo, cambiato idea, di cedere il contratto.

Secondo il fantomatico esponente di McLaren, la produzione è arrivata, in questi giorni, all’esemplare numero 12 (la produzione è iniziata lo scorso 8 ottobre) e riguarda solo esemplari destinati al mercato europeo.

McLaren avrebbe dichiarato all’autorevole Top Gear: “Il nostro obbiettivo era di vendere tutta la produzione in settembre, prima dell’inizio delle consegne e in concomitanza con i festeggiamenti per i nostri 50 anni di attività. La macchina è piaciuta molto ai clienti e grazie al riscontro della nostra strategia di comunicazione abbiamo raggiunto l’obbiettivo prima del previsto“.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.