Condividi

OGGI PRENDO IL SUV COUPE’. PER OTTENERE SUCCESSO BISOGNA “OSARE”, ROMPERE GLI SCHEMI, FORZARE I CONCETTI.

Mercedes apre la strada a un nuovo modello per il segmento dei SUV medi. L’Audi Q3, la BMW X4 Concept e la Porsche Macan (in arrivo) non possono essere lasciate “libere” in un segmento in forte fermento.

La nuova Mercedes Concept GLA sarà una delle protagoniste assolute del Salone dell’Auto di Shanghai. Dalla nascita della  nuova Classe A, evoluta nella Classe CLA presentata a Ginevra 2013, i piani di Mercedes nei segmenti bassi del mercato stanno conoscendo un profondo rinnovamento: modelli più giovani, più trendy e, soprattutto, più sportivi nel design e nella filosofia. Svecchiando, così, l’immagine di eleganza del marchio della Stella legata soprattutto alla produzione di grandi berline.

Mercedes, del resto, è stata una delle protagoniste assolute delle corse e della nicchia delle vetture sportive e iconiche (la 300 SL Gullwing, la 300 SLR, la 280 SL Pagoda, il prototipo C111, la CLK GTR degli Anni 90…). Nondimeno oggi è necessario accontentare tutte le fasce di mercato.

La Concept GLA E’ lunga 438 cm, larga 198 e alta 158 cm, misure compatte che esprimono sportività e uno spiccato appeal. E’ equipaggiata con il 4 cilindri 2 litri turbo benzina da 211 Cv, abbinato a trazione integrale 4MATIC e cambio a doppia frizione 7G-DCT.

DESIGN

La GLA Concept ha un’estetica forte e coinvolgente che spinge verso un’immagine che ricorda tipicamente una coupé.

Osservandola attentamente si coglie l’andamento dei volumi: sotto la linea di cintura è massiccia, con fianchi larghi e presenza imponente per esaltare la sua appartenenza alla categoria dei SUV. La greenhouse, invece, è piccola, con superfici vetrate particolarmente incurvate. Ricorda, quindi, l’abitacolo piccolo e raccolto di una vettura sportiva.

Il lungo cofano anteriore si pone in contrasto la coda molto raccolta e compatta. Sulla fiancata, sono tracciate due linee scolpite che poste, rispettivamente, sulla linea di cintura e nella zona inferiore della porta, partono dal parafango anteriore e convergono verso il posteriore dando origine a un profilo filante e dinamico.

La Classe GLA Concept è inoltre arricchita qua e là da tocchi che ne sottolineano la duplice personalità di SUV con anima sportiva: le protezioni metalliche sotto il muso e la coda, le grandi ruote da 20″ con pneumatici 255/45 R 20, i due terminali di scarico, lo spoiler sul lunotto, le luci di segnalazione sui mancorrenti del tetto.

ABITACOLO

La libertà creativa concessa nella creazione di un prototipo lascia campo libero d’espressione. Così la nuova Mercedes GLA Concept mantiene i capitolati di ergonomia delle nuove compatte Mercedes ma si lascia trasportare sulle ali della fantasia e del libero pensiero.

Gli interni propongono un elegante abbinamento tra pelle marrone e grigia per sedili, tunnel e pannelli porta (oltre 20 metri di cuciture lungo tutto l’abitacolo) abbinati all’alluminio per la plancia (con la parte superiore pure rivestita in pelle).

Sulla plancia portastrumenti multistrato le bocchette sono retroilluminate secondo la tipologia di aria calda che fuoriesce (blu per l’aria fredda, rosso per l’aria calda).

LUCI, MOTORE, AZIONE!

Le luci anteriori a led (con luce sequenziale digitale per gli indicatori di direzione) sono equipaggiate con un proiettore laser. Oltre alla loro funzione propria, possono proiettare su una superficie immagini e video.

Inoltre, accanto alle luci posizionate sui mancorrenti sul tetto ci sono due piccole telecamere HD che effettuano riprese in 3D. Le telecamere possono essere rimosse dal loro alloggiamento e utilizzate per riprese live.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.