Condividi

 SUPER TUR(N)ISMO ALLA GIAPs. NISSAN PRESENTA LA GT-R NISMO DA CORSA PER LA CLASSE GT500 DEL CAMPIONATO SUPER GT GIAPPONESE. CARROZZERIA IN FIBRA DI CARBONIO, ALI GIGANTESCHE MA “SOLO” UN MOTORE 4 CILINDRI TURBO DA 500 CV. ASPETTANDO LA GT-R NISMO STRADALE.

Dopo la presentazione della Lexus LF-CC e della Honda NSX Concept GT, il valzer delle presentazioni delle macchine per il campionato giapponese Super GT, corrispondente al DTM tedesco, vede il turno di Nissan.

La Nissan GT-R Nismo GT500, il terzo modello che prenderà parte al campionato giapponese Super GT 2014 nella classe Super GT500, esibisce un look all’ennesima potenza, con carrozzeria interamente in fibra di carbonio e superfici alari surdimensionate per generare un efficace schiacciamento del corpo vettura.

La GT-R Nismo GT 500 è naturalmente largamente basata sulla Nissan GTR stradale. Ma, a differenza della versione normalmente a listino (equipaggiata con un V6 biturbo 3.8 da 550 Cv, al prezzo di 94.150 euro) la GT-R da corsa monta un 4 cilindri turbo con potenza limitata, come da regolamento, a 500 Cv.

Nissan, inoltre, ha dichiarato che la GT-R Nismo da competizione rispetta le normative anche per il DTM tedesco. E’ tuttavia probabile che il marchio giapponese scenda nel Super Turismo teutonico con una vettura del brand Infiniti, cui si lega l’immagine di Sebastian Vettel.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.