Condividi

CADE UN MITO ONE-OFF? SUL CIRCUITO DI MONTEBLANCO, SUD DELLA SPAGNA, UNA FERRARI F12 TRS FA ALCUNI GIRI LIBERI DI PISTA. NIENTE DI STRANO SE NON CHE LA VETTURA SI E’ PRESENTATA CON COLORE DI CARROZZERIA NERO, INTERNI IN PELLE COLORE MARRONE E PINZE GIALLE. E’ LA PRIMA F12 TRS CUI SONO STATI CAMBIATI I CONNOTATI? POCO PLAUSIBILE (MA NON IMPOSSIBILE) VISTI I COSTI CHE UN SIMILE LAVORO RICHIEDEREBBE. E’ PIU’ PROBABILE CHE SI TRATTI DI UN SECONDO ESEMPLARE. MA DAL REPARTO SP DI MARANELLO NON ESCONO SOLO ONE-OFF?

Sulla pagina ufficiale di un fotografo specializzato in automobili compare un curioso esemplare di Ferrari F12 TRS mentre compie alcuni giri liberi di pista all’autodromo spagnolo di Monteblanco. Come noto, si tratta di una variazione sul tema della Ferrari F12Berlinetta ma confezionata secondo il caro vecchio tema dell’auto d’atelier: meccanica intoccata, carrozzeria inedita, progettata e disegnata a gusto del cliente. E’ questo, del resto, il business lanciato da Ferrari con il reparto SP, dal quale escono, di tanto in tanto, esemplari unici.

ESEMPLARE “NON PIU'” UNICO?

La questione è quantomeno singolare. Secondo il comunicato ufficiale rilasciato la scorsa fine di giugno 2014, coerente con la mission del reparto SP di Maranello, la F12 TRS è sempre stata “venduta” al mondo come un esemplare unico, one-off appunto. Ora, invece, un secondo esemplare emerge dall’anonimato.

Se il contratto Ferrari – cliente risulta rispettato, allora ciò significa che quella fotografata in pista altro non è se non l’unica F12 TRS, l’ex-esemplare rosso, visto al Festival of Speed di Goodwood 2014, che per qualche motivo a noi sconosciuto è stato riverniciato di nero. A dare qualche dubbio, però, ci pensano gli interni (che nel frattempo sono stati ri-sellati con pelle di diverso colore) e le pinze dei freni (passate dal rosso al giallo). Si tratterebbe, infatti, di un lavoro molto costoso ma, si sa, oltre certi livelli di disponibilità economica l’originalità è un dogma.

Oppure è avvenuto, ipotesi più romantica e plausibile, che un appassionato Ferrari sia rimasto completamente folgorato dalla F12 TRS e abbia voluto “a qualsiasi costo”, un esemplare identico per se’, in deroga al principio secondo cui dal reparto SP della Ferrari escono solo Ferrari One-off (come recitato dallo stesso comunicato stampa della F12 TRS). In effetti, per altro, esiste già un precedente: la Ferrari F60America di cui sono previste 10 unità.

Fonte: AlbertoPerezAutomotivephotography