Condividi

SI POTEVA FARE DI MEGLIO? PER ESEMPIO OFFRENDO DI SERIE LE SUPERFICI VETRATE POSTERIORI IN PLASTICA E RENDENDO DI CAROBONIO TUTTA LA CARROZZERIA? VA COMUNQUE APPREZZATO LO SFORZO: L’ASTON MARTIN VANTAGE V12 GT3 PESA 1.565 KG (100 KG IN MENO RISPETTO ALLA V12 VANTAGE S) E PRODUCE 600 CV (30 IN PIU’). LA PORSCHE 991 GT3 DICHIARA 1.505 KG, LA FERRARI 488 GTB 1.370, LA MERCEDES AMG-GT S 1.570 KG E LA BENTLEY CONTINENTAL GT3 R 2.196 KG.

L’Aston Martin Vantage GT3 Special Edition è la più estrema della Vantage stradali mai prodotte, numerosi gradini più in alto rispetto alla V12 Vantage S o alla V12 Zagato.

E’ il risultato di un ampio trasferimento di soluzioni tecniche dalla divisione Aston Martin Racing nel corpo vettura di una macchina stradale, con il risultato di aver creato una Vantage V12 più leggera, esteticamente caratterizzata ed efficace.

DESIGN

La carrozzeria è stata modificata con un nuovo musetto anteriore dotato di spoiler molto vistoso per incanalare i flussi verso i radiatori. Il cofano, in fibra di carbonio, presenta una apertura che corre lungo il bordo esterno per favorire l’uscita di aria calda dal vano motore.

Lateralmente i passaruota sono stati allargati (per adeguarsi alle carreggiate più larghe) e sono stati aggiunti estrattori d’aria dietro i parafanghi anteriori, pedane laterali in fibra di carbonio, prese d’aria per i freni posteriori.

In coda è stata aggiunta una grande ala fissa e, in basso, è presente un nuovo estrattore.

L’operazione di alleggerimento complessivo è stata ulteriormente arricchita con: batteria al litio di piccole dimensioni, pannelli porta in carbonio. A richiesta è possibile montare parabrezza e vetri posteriori in policarbonato. Il peso della Aston Martin Vantage GT3 Stradale è così sceso a 1.565 kg.

MOTORE

Il motore 12 cilindri di 6 litri ha ricevuto una serie di modifiche tra cui condotti di aspirazione in magnesio, impianto di scarico in titanio e albero di trasmissione in magnesio. La potenza massima è salita da 575 a 600 cavalli di potenza.

L’abitacolo, infine, è stato rivisto attingendo al programma Q by Aston Martin: ci sono sedili con guscio in fibra di carbonio, tunnel centrale pure in fibra di carbonio, rivestimenti in Alcantara. La V12 Vantage GT3 conserva impianto audio, navigatore satellitare e climatizzatore bizona.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.