Condividi

I MITICI ANNI 70. ECCO LE PRIME FOTO DI UN PROTOTIPO ASTON MARTIN DURANTE ALCUNI TEST. SI TRATTEREBBE DI UNA NUOVA BERLINA SPORTIVA CON MOTORE 12 CILINDRI, STILISTICAMENTE ISPIRATA ALLA LAGONDA DI FINE ANNI 70. MA NON SOLO. FORSE ASTON MARTIN FARA’ RINASCERE, CON QUESTO NUOVO MODELLO, IL MARCHIO LAGONDA.

Aston Martin, secondo il magazine inglese AutoExpress, sta lavorando a un nuovo progetto iper-esclusivo sulla scia delle specialissime One-77, V12 Zagato e CC100.

Si tratterebbe di una berlina sportiva (molto più esclusiva della Aston Martin Rapide S) da produrre in un numero molto limitato di esemplari.

Un portavoce Aston Martin avrebbe dichiarato: “Posso confermare che si tratta di una vettura appartenente a una serie di modelli speciali, completamente realizzati a mano e appartenente al programma di personalizzazione Q“.

Il prototipo, fotografato nei dintorni del quartier generale di Gaydon, dovrebbe essere basato sulla piattaforma modulare VH ma con un passo particolarmente ampio per garantire tanto spazio ai passeggeri posteriori.

Sotto il cofano pulsa il classico V12 Aston Martin 6 litri da 5.935 cc e la carrozzeria potrebbe essere realizzata in fibra di carbonio per un giusto contenimento dei pesi.

Ignoto è il nome che potrebbe avere questo modello ma potrebbe essere una delle strade che si dice Aston Martin stia percorrendo per ridare vita al marchio Lagonda. L’ultima apparizione di una Lagonda, infatti, fu “tentata” nel 2009 con la presentazione della Lagonda Concept un prototipo realizzato su meccanica Mercedes ML ma mai concretizzato.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.