Condividi

ASTENERSI SEDENTARI. IL FUTURO DI BMW E’ INTENSO, CON MACCHINE PER PALATI ESIGENTI O PER CITTADINI HIGHTECH CON UNA SANA INDOLE AMBIENTALISTA.

Che si tratti della nuova Serie 3 Gran Turismo, del restyling della Z4 o della megalitica M6 Gran Coupé da 560 Cv, chi sceglie una BMW sceglie il piacere della guida, possibilmente la trazione posteriore.

Nello stand del marchio bavarese si respira quest’aria intensa, si percepisce la sportività che veste intorno ai modelli esposti.

Non è, naturalmente, tutto “rose e fiori”: la Concept Active Tourer, insolitamente trincerata da uno spesso divisorio, dichiara che il futuro di BMW non sarà fatto solo di auto sportive ma per essere presenti in tutte le nicchie e segmenti sarà necessario

Ma ecco che, a pochi metri, in uno spazio dedicato, BMW presenta la I3 Coupé e la i8 Concept, dimostrazione che le BMW sanno essere, comunque virtuose, sempre orientate al divertimento.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.