Condividi

IL QUARTO MODELLO A GINEVRA 2014. NONOSTANTE I NOTI PROBLEMI (PROGETTO ORMAI DATATO E DIFFICOLTA’ DI VENDERE GLI ULTIMI ESEMPLARI), BUGATTI ANNUNCIA CHE LE PRIME 9 VEYRON GRAND SPORT VITESSE DEL PROGETTO LES LEGENDES DE BUGATTI SONO STATE VENDUTE. AL SALONE DI GINEVRA 2014 IL PROGETTO CONTINUA CON LA QUARTA MINISERIE (SOLO 3 ESEMPLARI) CHE CELEBRA UNA FIGURA FONDAMENTALE DELLA STORIA DEL MARCHIO DI MOLSHEIM.

Bugatti ha venduto tutti e 9 gli esemplari corrispondenti alle tre miniserie del progetto Les Légendes de Bugatti, tutte prodotte sulla base meccanica della Veyron Grand Sport Vitesse da 1200 Cv e 1500 Nm.

L’iniziativa è stata lanciata lo scorso agosto, in occasione del concorso di Pebble Beach in California, con la presentazione del primo modello, dedicato a Jean Pierre Wimille. Il secondo, modello, dedicato a Jean Bugatti, è stato presentato a Francoforte 2013 ed è stato seguito dal terzo intitolato a Meo Costantini.

Lo scorso dicembre Bugatti ha annunciato la produzione dell’esemplare numero 400, una Veyron Grand Sport Vitesse Jean Pierre Wimille ed è attualmente impegnata nello sviluppo della strategia per il completamento della produzione della Bugatti Veyron, che si fermerà a 450 esemplari

Wolfgang Schreiber, Presidente di Bugatti Automobiles S.A.S: “Il progetto Legends rappresenta un grande successo per Bugatti. La risposta dei nostri clienti verso questa versione è straordinaria. Il 2013 è stato per noi un anno di grande successo: oltre il 90% dell’intera produzione Veyron (450 esemplari) è stato venduto e siamo convinti che il 2014 sarà un altro anno molto positivo.”