Condividi

SCELTE FILOSOFICHE. UN NUOVO VIDEO UFFICIALE (NEANCHE TANTO ADRENALICO) ILLUSTRA LA PORSCHE 991 GT3. ORA CHE CI SONO ANCHE LA FERRARI 458 SPECIALE E LA LAMBORGHINI GALLARDO LP570/4 SQUADRA CORSE  LA QUESTIONE SI FA SERIA.

Porsche ha diramato un video ufficiale con la 991 GT3, la sua nuova creatura ultra-sportiva della famiglia delle 911.

A pochi giorni dal lancio della Ferrari 458 Speciale (che, almeno sulla carta, è nettamente superiore alla Elfer) il costruttore di Stoccarda risponde alla provocazione di Maranello ricordandoci che la Porsche 911 ha la sua versione direttamente schierabile nella nicchia delle super sportive in versione “estrema”.

Il video ci descrive brevemente lo sviluppo del modello, con particolare enfasi sul “punto di svolta” allorché si è deciso di equipaggiare la Porsche 911 GT3 esclusivamente con cambio PDK a doppia frizione.

FINALMENTE L’HANNO CAPITA!

E’ interessante notare la ripresa “stretta” sulla leva del cambio PDK e, giova ricordarlo, la CORRETTA posizione del “click” per l’aumento di rapporto (verso il basso) e per la scalata (verso l’alto), un concetto che fino a qualche anno fa solo pochissimi costruttori hanno capito (un esempio illuminante, la piccola Toyota MR2 con cambio meccanico robotizzato).

475 CAVALLI

La Porsche 911 GT3 monta l’ultima evoluzione del 6 cilindri boxer: 3,8 litri, 475 Cv (605 la Ferrari, 575 la Gallardo Squadra Corse), rapporto peso potenza 3 kg/Cv (2,13 la Ferrari, 2,35 la Lambo), 1.430 kg (1.290 la Ferrari, 1.340 la Gallardo), 0-100 in 3″5 (3″ la Ferrari, 3″4 la Gallardo Squadra Corse).

PREZZO

Il prezzo della Porsche 911 GT3 è di 140.604 EURO.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.