Condividi

1014 GT? ESAURITI GLI ENTUSIASMI GINEVRINI PER LA LAFERRARI, IL SALONE DI FRANCOFORTE PRESENTA IL NUOVO PICCO DI SPORTIVITA’ RAGGIUNTO DALLA FAMIGLIA DELLE BERLINETTE 8 CILINDRI. LA FERRARI 458 SPECIALE, EREDE DELLA 430 SCUDERIA, NON DESIDERA ALTRO CHE UN CIRCUITO.

Chi deve scegliere un’auto che sia a suo agio in pista e su strada in egual misura è di fronte a una scelta difficile. La nuova Ferrari 458 Speciale insidia pericolosamente gli estimatori della perfezione tecnica teutonica di una Porsche 991 GT3 nonché il carattere latino e quel forte accento romagnolo della Lamborghini Gallardo LP570-4 Squadra Corse.

Forse la Cavallina, presente nello stand nella classica colorazione rossa, affida a quella banda centrale bianca e azzurra l’ascendenza verso modelli da corsa del passato che possano dare ulteriore nobiltà al suo status (“indossata” proprio da una Ferrari da competizione: la 512 S s/n 1014).

L’estetica possente e i particolari ancora più caratterizzanti (come gli scarichi posteriori in perfetto stile 430 Scuderia) nascondono un bagaglio tecnologico ancora più straordinario.

 iaa-2013-francoforte-frankfurth-autoshow_0-100

Gli Speciali di 0-100.it: SALONE DI FRANCOFORTE 2013

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.